Seleziona una pagina

I due pugili  hanno concordato i termini, ma nulla è stato firmato sin ora tutto potrebbe cambiare.

 Il campione dei pesi massimi Tyson Fury prima del grande evento ha recentemente concordato i termini e le condizioni per due match per Anthony Joshua ,che detiene i titoli WBA, IBF e WBO, i due combattimenti si terranno nel 2021.

Se Joshua ne esce vincitore si terrà il grande evento contro Tyson Fury .

Fury (30-0-1, 21 KO) è stato intervistato da ESPN il 10 giugno a Las Vegas, e ha detto che anche se ha accettato di affrontare Joshua (23-1, 21 KO) l’anno prossimo, non trascurerà Deontay Wilder o chiunque altro.

“Mi piace tenermi occupato, mi piace sapere cosa succederà nel mio futuro. Molte persone pensano che sia un grosso errore prenotare i combattimenti in anticipo, non sottovaluto mai un avversario” e programmo ogni match nei minimi dettagli senza aasentarmi mai dagli allenamenti, ha detto Fury a Joe Tessitore.

“Non prenderei mai Deontay Wilder alla leggera, so quanto sono pericolosi i sui colpi.  Mi allenerò duramente per Deontay Wilder, farò una grande match, metterò Deontay Wilder fuori uso letto e guarderò al futuro.

Non mi concentrerò affatto su (Joshua). Mi concentrerò solo su Wilder, ogni volta che lo vorrà. Mentre Fury è fiducioso che avrà successo in un terzo combattimento con Wilder, ha notato che Joshua ha due combattimenti obbligatori per i due sfidanti e veder un futuro difficile per lui.

Joshua in realtà dovrà affrontare Ha Kubrat Pulev, che sarà un duro match per chiunque e Oleksandr Usyk, che è un elegante pugile mancino.

Sin ora non ha mai avuto combattimenti facili, e posso dire a voce alta che niente è certo nella vita, ma soprattutto non nel pugilato.